L’uomo tutto dimentica, anche Dio.

Tutto ci insegna questa realtà, dall’inizio del mondo ad oggi.

Chi ha letto tutta la Bibbia? Crediamo che sia parola di Dio?

Tutti i grandi i Santi, i grandi scrittori sono stati dimenticati.

Il passato è la nostra storia.

L’uomo che vive di presente è disperato e senza futuro.

E’ troppo semplice pensare al futuro con i piedi per terra.

E’ troppo semplice essere felice.

Leggiamo e meditiamo quello che hanno scritto prima di noi.

Noi proviamo ad aiutare gli altri,
nutrendoli  di cibo, tradizione e spirito.