Lunedì

Coria Antonietta (Ivana)

MT 25,31_46 Tutto  quello che avete fatto a un solo di questi miei fratelli più  piccoli l’avete fatto a me

Bruna Pelloso

È la carità e solo la carità che salverà il mondo! Questo diceva Don Orione: come volontaria della mensa cerco di mettere in pratica queste sante parole.

Fortunata Gaglioti

Per dare un senso al mio tempo libero!


martedì

Patrizia De Bigault

Patrizia De Bigault

Sono Patrizia, per tutti Patty. Faccio parte del gruppo del martedi’. Sono volontaria dell’associazione da tanti anni. Ho cominciato pochi mesi dopo l’inizio di questa grande avventura. Un’idea nata dal cuore e portata avanti con il cuore. L’esperienza e’ arricchente, soddisfacente, talvolta terapeutica, di sicuro costituisce l’opportunita’ di offrire tempo e capacita’ a chi non ha nulla o quasi. Per me offrire un piatto preparato ha qualcosa di antico, di famigliare e di universale.

Anna Maria Castelli

Faccio volontariato perché ho piacere di aiutare chi ne ha più bisogno.

Annamaria Facchetti

Gina Pellegrini


mercoledì

Milvana Lanteri Laura

Anna Maria Molinari

Lina Monego


giovedì

Marilena Scasso

Nella Gravina

Giorgio Brescia

Maurizio Giusta

Serena Vincitorio


venerdì

Romano Bianchi

Francesca Bettegazzi


sabato A

Fabrizio Rinaldi

Francesco Viale

Francesco Viale

Laura Ricca

Said El Moussaddide

Quando offri qualcosa a qualcuno che ne ha bisogno, hai un intenso senso di piacere, più dello stesso bisogno.


sabato B

Coggiola Amerigo

Emma Valdisserra

Elena Carrara

Sono Elena e faccio l’insegnante di scuola dell’infanzia. Sono stata coinvolta da alcune colleghe in questa esperienza di volontariato e cio’ che era iniziato solo per fare un favore e’ diventato un gratificante appuntamento fisso di due sabati al mese ….e dire che a casa non amo cucinare.

Cristiana Bonifazio


Domenica I

Santa Patafio

Alex Pirino

Alex Pirino

Sono Alex e aiuto qui i cucina, un atto felice e faticoso che mi fa sentire bene, credo che nella vita non c’è gioia senza fatica. Perché non esiste fatica senza significato. Nella speranza della buona cucina e arrivederci a presto.

Elisa Pastorelli

faccio parte dell’associazione da più di un anno, mi dedico settimanalmente alla segreteria e la prima domenica di ogni mese passo parte del mio tempo a cucinare, assieme ai miei compagni, per chi è meno fortunato di me.E’ un’esperienza molto costruttiva ed è bellissimo concludere la giornata con la consapevolezza di essere stata utile a qualcuno.


Domenica II

Giuseppe Schiada (Pino)

Josianne Schiada

Lorenzo Pirino

Terence Zega

Khalid Laklaai


domenica-iii-e-v

Maria Oliva

Sacha Cepollina

Rosanna Boido

Mauro Boeri


Domenica IV

Paola Lanteri

 

 

Marilena Lanteri

Gianfranco Adami

Cristina Cappelletti

Michelangela Di Giorno

Damiana Stella


Altri volontari

Angelo Mariani

Sono Angelo Mariani, uno dei fondatori dell’associazione. Attualmente occupo il ruolo di segretario. Il servizio ai poveri da’ senso alla mia vita. Gesù ha detto che i poveri saranno sempre con noi, pertanto il presente ed il futuro della mensa è nelle sue Mani.

Angela

Il mio nome e’ Angela. Sono un’ex bancaria in pensione. Ho avuto l’opportunità, del tutto inaspettata, di diventare volontaria della Fondazione Myriam per i poveri. Mi occupo da quasi due anni della Piccola Biblioteca Mariana che si trova all’interno della mensa per i poveri. Tutte le mattine riordino, catalogo, scannerizzo, rifascio e leggo libri religiosi di una bellezza incredibile. Attraverso questo viaggio nella cultura mi si è aperto un mondo nuovo di solidarietà e di volontariato fatto con amore verso gli altri. Per me un’esperienza unica e originale che mi arricchisce ogni giorno.

Luca Bordonaro

L’aiuto alla Fondazione rientra nel genere delle cose che ognuno dovrebbe portare avanti se si vuole definire Cristiano; ed ancor di più oggi, dove la nostra testimonianza deve arrivare forte e chiara laddove invece regna menefreghismo ed intolleranza.